Per chi non ha molta esperienza nel mondo delle criptovalute, scegliere il giusto wallet è fondamentale. Tuttavia, trovare un portafoglio Bitcoin sicuro e user-friendly può essere un’ardua impresa, visto il mare di applicazioni disponibili…

In questo articolo troverai un tutorial per installare e utilizzare un wallet Bitcoin, sul tuo dispositivo iOS. Se vuoi creare il tuo wallet su un altro sistema operativo, clicca qui sotto per visitare la sezione Blog di Alyon, e trovare il tutorial che fa per te:

1. Installare BRD – Bitcoin wallet

Ovviamente, per chi possiede Bitcoin un fattore molto importante è la sicurezza del portafoglio che si utilizza. Da questo punto di vista, l’applicazione BRD-Bitcoin wallet presenta un ottimo sistema di controllo, senza perdere in semplicità d’utilizzo.

BRD è disponibile su App Store, per saperne di più su questo portafoglio puoi visitarne il sito ufficiale. Se stai cercando un wallet con caratteristiche specifiche, su bitcoin.org è disponibile una lista dei software che potrebbero fare al caso tuo.

 2. Impostare PIN e Backup su iCloud

Una volta aperta l’applicazione, basterà selezionare “Get Started” per creare un nuovo portafoglio Bitcoin. BRD è un wallet decentralizzato che opera direttamente sulla blockchain, perciò non sarà necessario creare un account o fare log-in. Viene solamente richiesta l’impostazione di un PIN a sei cifre, per accedere all’app e confermare le transazioni.

Dopo il PIN, BRD  ci chiede se vogliamo impostare un backup su iCloud. Questa è sicuramente una buona idea, visto che un portafoglio utilizzato su smartphone e tablet può sempre essere soggetto ad inconvenienti (come danni fisici o furti).

Per fare ciò bisogna prima abilitare la funzionalità iCloud Keychain, dalle impostazioni del dispositivo. Ora l’applicazione genererà una recovery phrase di 12 parole, da trascrivere su carta e tenere al sicuro, in quanto serviranno per accedere ai dati del proprio wallet in caso di necessità.

3. Utilizzare il wallet

Concluso il settaggio, ci troviamo davanti al wallet vero e proprio. Come avrai notato, BRD supporta anche altre criptovalute oltre che Bitcoin, e toccando una di esse si aprirà una schermata dedicata al suo utilizzo.

Ad esempio, selezionando “Bitcoin” possiamo visualizzare un po’ di statistiche generali (come il suo valore di mercato). Per ricevere o inviare Bitcoins, basterà toccare rispettivamente “Receive” o “Send” in basso, e verrà generato un qr code appositamente per l’operazione.

Inoltre, cliccando su Receive comparirà assieme al qr code anche la public key del tuo portafoglio. Questa stringa di caratteri alfa numerici identifica il wallet e genera di fatto indirizzi e codici qr utilizzati nelle transazioni (funzione come un IBAN, più o meno). Un motivo in più per segnarsi la public key è che viene richiesta durante la registrazione in Alyon!