Benvenuto nella sezione Learn di Alyon! Se il mondo dei token e delle criptovalute ti intriga, ma non sai proprio da dove cominciare, qui troverai sicuramente le risposte ai tuoi dubbi. 

Questo articolo contiene un tutorial per la creazione di un crypto wallet, strumento fondamentale per conservare il proprio patrimonio ed effettuare transazioni. Di seguito vedremo come creare un wallet Bitcoin direttamente sul proprio computer, tramite l’applicazione Electrum Bitcoin Wallet.

Esistono varie tipologie di wallet, e per ciascuna ci sono svariati software e applicazioni che offrono questo servizio: per avere un’idea delle possibili alternative, sul sito bitcoin.org c’è una ricca lista di altri programmi e tutte le loro caratteristiche.

1. Installare Electrum

Per prima cosa, clicca qui per arrivare sul sito ufficiale di Electrum. Scorrendo la pagina potrai leggere le caratteristiche principali del software, per poi cliccare sul pulsante “download” in fondo.

Ora puoi scegliere quale file scaricare, in base al sistema operativo del dispositivo che stai utilizzando. Nel caso Windows, sono disponibili più files per l’installazione: il file Installer creerà anche delle directory apposite e delle shortcut per il software, mentre la versione Standalone installa soltanto il programma.

2. Creare il wallet

Cliccando sull’icona di Electrum da Desktop o Scrivania, si aprirà una finestra di guida per la creazione di un nuovo portafoglio. Basta semplicemente seguirne le istruzioni, e si creerà un portafoglio di default:

Electrum offre vari tipi di wallet: standard, con autenticazione a due fattori o multiforma. Le caratteristiche di ogni versione sono visionabili dalla documentazione di Electrum, ma per i nostri scopi la versione standard va benissimo.

Molto importante è trascrivere le 12 parole che compongono il Seed su carta, e non perderle mai: infatti, questa successione di termini è la chiave per recuperare il proprio portafoglio in ogni evenienza. Il sistema inoltre richiede l’impostazione di una password, per la protezione del file di backup nella memoria del pc.

3. Utilizzare l’interfaccia di Electrum

Finalmente abbiamo creato il nostro Bitcoin wallet! Ora dovresti trovarti davanti all’interfaccia che ti permette di gestire le tue cryptovalute: cliccando in alto a sinistra puoi trovare le pagine per inviare o ricevere Bitcoin.

In particolare, cliccando su “invia” si apre la schermata per inviare bitcoin: basterà inserire l’indirizzo del beneficiario, una descrizione e la quantità di bitcoin da trasferire.

Viceversa, cliccando su “ricevi” si trova la schermata per ricevere bitcoin: selezionando “new address” si genera un nuovo indirizzo per il proprio wallet, da dare a chi ci invierà bitcoin sotto forma di stringa testuale o qr code.

Infine, cliccando su Portafoglio>Informazioni, puoi visualizzare i dati di base del tuo wallet, tra cui la Chiave pubblica principale (detta anche public key). Questa serie di caratteri è molto importante per due ragioni:

  • Identifica il tuo portafoglio sulla blockchain di Bitcoin, e permette di effettuare le transazioni.
  • È necessaria durante la registrazione in Alyon!